Componi il tuo vassoio di pesce fresco
per una deliziosa fondue chinoise.
 
 

Fondue di pesce: una leggera alternativa alla ricetta classica

La fondue chinoise è un menù molto amato durante le feste. Tradizionalmente viene preparata con la carne. Meno conosciuta, ma sicuramente altrettanto gustosa è la fondue chinoise di pesce e frutti di mare. Questa variante molto salutare e particolarmente sfiziosa è l'alternativa più leggera alla ricetta a base di carne.

I doni del mare

Per la preparazione della fondue chinoise di pesce sono particolarmente indicati i filetti di pesce più sodi e i gamberetti, ma anche i frutti di mare abbastanza grandi da essere infilzati sulle apposite forchette. Come contorno si addice invece il riso bianco o quello selvatico abbinato a una salsa bianca o alla panna acida con erbette. Per persona consigliamo circa 250 grammi di pesce.

I seguenti pesci sono particolarmente indicati per la chinoise e possono essere ordinati freschi qui.

Tonno pinna giallaCarne rossa e succosa, aroma tenero e delicato.
MerluzzoCertificato MSC, Atlantico nordorientale. Carne bianca, tipico gusto di pesce, tenero e succoso.
GamberettiFatti su misura per la fondue in quanto ad apparenza e gusto.
SalmoneUn autentico classico. Sapore pieno, coloritura arancione e intensa, succoso ad ogni morso.
CapesantePregiato frutto di mare che nella chinoise sprigiona al massimo il suo sapore.

Preparazione

La fondue riesce al meglio con un brodo di vino bianco con verdure alla julienne.

1 l d'acqua
2 dl di vino bianco
1 scalogno
1 carota (alla julienne)
Pepe
Foglia d'alloro
Erbette come timo e aneto
1 spicchio di limone